Arte di «codice aperto»

Oggi mi scosto un po’ dei soliti argomenti di questo blog per darvi un esempio di Arte e Software Libero funzionando insieme e con grande successo:

Pepper&Carrot, per David Revoy

David Revoy è un noto artista grafico francese che da anni lavora esclusivamente con software libero. Ha collaborato con la fondazione Blender in diverse produzioni e porta avanti il comic del quale parliamo oggi.

Come racconta in una  intervista, il comic Pepper&Carrot viene tradotto a più di 30 lingue per una comunità di volontari. Tutto il progetto si sviluppa in una serie di repositori git dove vengono collocate le vignette realizzate in Krita, i traduttori dunque aggiungono le loro traduzioni e un sistema basato in inkscape unisce immagini e testo per creare sia la versione web che una pronta per la stampa.

Tutto il materiale (compresse le catture dei disegni preparatori) e il software utilizzato per realizzarlo sono disponibili con licenze libere.

Pepper&Carrot è un magnifico esempio di un progetto di codice aperto di successo che pure permette al suo autore di «vivere»: grazie al supporto che riceve in Patreon, Pepper&Carrot è il suo «lavoro di tutti giorni».

Dunque, la prossima volta che chiunque ti dica che il software libero non serve per l’arte presentali Pepper&Carrot e il grande successo di David Revoy.

Clic nell’immagine per andare al sito del progetto

 Ma attenzione che non è ancora finita!

Proprio oggi il progetto Morevna ha presentato una versione animata del episodio 6 della vignetta!:

Annunci

Commenti?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...