Junicode: un font «elegante»

Pensata originariamente come font per medievalisti (il suo disegno si basa nella digitalizzazione d’un dizionario di termini medievali pubblicato nel 1703-5 con dei font sviluppati nella seconda metà del seicento),

il font Junicode

include comunque buona parte del catalogo unicode e numerose caratteristiche OpenType che la convertono in una magnifica tipografia per il corpo del testo:

Junicode1

È possibile consultare la documentazione di questo font da questo vincolo e così conoscere tutti i «trucchi OpenType» disponibili, che non sono pochi!

Il font forma parte anche di TeXLive, perciò oltre a poter scaricare questo font dalla pagina del progetto in sourceforge, per i pinguini come noi ottenere Junicode è tanto semplice come istallare il pacchetto «texlive-junicode». Questo percorso ha il vantaggio d’installare nel posto giusto il file mt-Junicode.cfg che sarà utilizzato per microtype (parleremo sulla microtipografia in un altro articolo).

Quando viene istallato da TeXLive, la documentazione di Junicode si copia in

/usr/share/texmf/doc/fonts/junicode/Junicode.pdf
Annunci

Commenti?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...