LyX, XeTeX e OpenType al massimo

Nel «corso introduttivo» si vede come scegliere i font del sistema grazie al supporto che LyX offre per XeTeX, però questo ci darà soltanto le opzioni OpenType predefinite (legature tipografiche e alternative contestuali), cosa si può fare se vogliamo attivare qualche «specialità» in più? Vediamo le opzioni disponibili.

Attivare una specialità OpenType per il font predefinito

Se doviamo modificare soltanto una piccola regione del testo e non doviamo ripetere l’operazione più di tanto, la forma più semplice è usare la scatoletta magica per inserire codice TeX

LyX-TeX

nel seguente modo. Supponiamo che il nostro documento usa EB-Garamond e che si vuole attivare le legature storiche. Prima di tutto è necessario conoscere l’etichetta OpenType corrispondente. Per quello esiste la magnifica pagina di Dario Taraborelli:

Accessing OpenType font features in LaTeX

Lì si vede che le legature storiche si possono attivare sia con il «tag» hlig, sia con Ligatures=Historic.

Poi è necessario utilizzare correttamente l’istruzione \addfontfeature che, come indicato dal suo nome, può attivare delle funzioni speciali del font usato nel documento.

Adesso s’inseriscono due «scatolette TeX», una davanti e l’altra dopo il testo a essere modificato, la prima con

{\addfontfeature{Ligatures=Historic}

oppure con

{\addfontfeature{RawFeature={+hlig}}

e la seconda con un semplice

}

LyX-addfontfeature

Entrambi daranno lo steso risultato, il quale può vedersi, insieme ad altri specialità OpenType, alla fine di questa schermata

EB-Garamond1

La parentesi graffa all’inizio della prima scatoletta e quella solitaria nella seconda servono a «limitare» l’azione dell’istruzione \addfontfeature.

Si possono utilizzare più funzioni simultaneamente separando ogni funzione con una virgola. Per esempio, per avere sia legature storiche, sia numerali antichi

\addfontfeature{RawFeature={+hlig},RawFeature={+onum}}

Notare che è anche possibile disabilitare un’opzione OpenType. Per esempio, aggiungendo

Ligatures=NoContextual

Le legature contestuali verranno disattivate.

Definire una «famiglia» di font

E se questo si deve fare molto spesso nel documento? Qui risulta conveniente definire una nuova «famiglia» di font.

Documento → Impostazioni → Preambolo LaTeX: lì si deve scrivere

\newfontfamily{\storiclig}[RawFeature={+hlig}]{EB Garamond}

Questo definisce una nuova istruzione \storiclig che applicherà il font con la funzione scelta. Per usare quest’istruzione si usano ancora due scatolette TeX una prima e l’altra dopo il testo a modificare, la prima con

{\storiclig{

e la seconda con

}}

Questa volta due parentesi graffe sono necessarie!

In tutto il documento!

In Documento → Impostazioni → Caratteri si mete lo spunto su Usa caratteri non-TeX (via XeTeX/LuaTeX) ma si lasciano i campi per i font in Predefinito: per scegliere di utilizzare un opzione non standard in tutto il documento dovremo smanettare nel Preambolo LaTeX.

Per definire il font con grazie da utilizzare attivando simultaneamente le legature storiche e i numerali antichi, nel Preambolo si può scrivere

\setmainfont[Mapping=tex-text,Numbers=OldStyle,RawFeature={+hlig}]{EB Garamond}

Per definire il font senza grazie, si cambia \setmainfont per \setsansfont.

Tutto pronto!

In un prossimo articolo parleremo su come scegliere il font per le espressioni matematiche.

Annunci

3 pensieri su “LyX, XeTeX e OpenType al massimo

  1. Pingback: Modificare il formato dei titoli in LaTeX/LyX | Il pinguino scrittore

  2. Pingback: Inizializzare paragrafi con una capolettera in LyX | Il pinguino scrittore

  3. Pingback: Latin Modern: portando i font originali di Knuth all’era unicode | Il pinguino scrittore

Commenti?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...