Libertinus Fonts

Oggi voglio presentare un interessante progetto portato avanti dallo sviluppatore Khaled Hosny:

Libertinus Fonts

Questo progetto è un «fork» da Linux Libertine e Linux Biolinum: nato per creare un font «matematico» da utilizzare in XeTeX con unicode-math (torneremo su questo in futuri articoli su LyX) e che andasse d’accordo con i font Libertine, con il tempo il progetto Libertinus è cresciuto diventando una completa famiglia di caratteri tipografici piena di caratteristiche OpenType avanzate e che risolve diversi problemi presenti nel progetto originale.

libertinus

Legature tipografiche, alternative contestuali, vero maiuscoletto, veri apici e pedici, frazioni… la lista è importante.

NOTA: l’unico modo d’approfittare tutto questo è con sistemi come XeTeX. Programmi più semplici come LibreOffice o Calligra Suite offrono supporto soltanto per le legature e le alternative contestuali: gli apici, pedici, maiuscoletti, ecc. in Writer sono simulati, non veri.

L’equivalenza tra entrambi progetti, il vecchio e il nuovo, è la seguente:

  • Libertinus Serif: corrisponde a Linux Libertine. Con grazie. Offre tre «pesi» con le corrispondenti versioni in corsivo: normale, semibold e grassetto .
  • Libertinus Sans: corrisponde a Linux Biolinum. Senza grazie. Offre normale e grassetto con le corrispondenti versioni in corsivo.
  • Libertinus Mono: corrisponde a Linux Libertine Mono. Un font di larghezza fissa basato in Libertine Serif. Soltanto versione «regolare».
  • Libertinus Keyboard: corrisponde a Linux Biolinum Keyboard e offre i caratteri inquadrati come se fossero dei «tasti». Soltanto versione «regolare».
  • Libertinus Serif Initials: corrisponde a Linux Libertine Initials. Un font decorativo per creare Capolettere  (un paragrafo in cui il primo carattere occupa più di una riga). Soltanto versione «regolare».
  • Libertinus Serif Display: corrisponde a Linux Libertine Display. Una versione più «alta» e meno «larga» di Libertine Serif, appropriata per titoli. Soltanto versione «regolare».
  • Libertinus Math: senza controparte, è il font che diede inizio al progetto. Offre simboli matematici, caratteri greci e tutto ciò che serve per creare complesse formule matematiche in sistemi come XeTeX, LuaTeX, eccetera.

I font Libertinus si possono scaricare da questo indirizzo: Releases.

Annunci

3 pensieri su “Libertinus Fonts

  1. Pingback: LyX, XeTeX e OpenType pure nelle formule | Il pinguino scrittore

  2. Pingback: Math: trucco per sostituire OpenSymbol con un altro font matematico | Il pinguino scrittore

  3. Pingback: Il font Eau de Garamond | Il pinguino scrittore

Commenti?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...